CUCCE – butikzoo per BYALDINO

sacchi nanna

in questo articolo una breve panoramica di alcuni modelli di cucce che la Butikzoo produce in esclusiva per Byaldino

Tutte le nostre cucce vengono prodotte in Polonia in maniera artigianale, con materiali di altissima qualità completamente atossici per noi e i nostri piccoli amici

Si lavano tutte in lavatrice a 30 gradi e vanno anche in asciugatrice senza problemi

molteplici i colori e le stoffe con le quali possono essere fabbricate – possibilità di prenotazione, insomma voi chiedete e noi facciamo

 

 

Energy booster Ozopet

energy booster ozopet

Oggi parliamo di Energy Booster Ozopet

Energia pronta per cani e gatti.

Spesso vitale per i cuccioli neonati che non si attaccano alla madre, importante nelle femmine in allattamento, pratico nel cane sportivo, da caccia o da lavoro, efficace nel recupero di anziani o malati.

I trigliceridi ad assorbimento diretto forniscono energia immediata senza coinvolgere il sistema digestivo e il tratto gastroenterico. Liberano energia tre volte superiore ai carboidrati senza provocare picchi di insulina o formazione di acido lattico muscolare. Non si depositano nel grasso ma vengono completamente trasformati in energia.

 

COMPOSIZIONE trigliceridi degli acidi grassi di origine vegetale.

ADDITIVI NUTRIZIONALI (mg/kg): Vitamine e provitamine 3a700 vit.E (tutto-rac-alfa-tocoferolo acetato) 2.000mg.

COMPONENTI ANALITICI: umidità 0%, proteina grezza 0%, oli e grassi grezzi 99,5%, fibra grezza 0%, ceneri grezze 0,5%.

 

Somministrare con siringa o contagocce ai cuccioli neonati e ai gatti adulti, con siringa o nel cibo ai cani.

Principi attivi Funzione
Femmine in gravidanza (ultimi 15gg) Dose giornaliera Gatta: 2ml Cane:Small 2ml Medium 5ml Large 10ml
Post parto e Montata lattea Somministrare per i due giorni successivi al parto. Dosi sopra indicate.
Neonati prematuri Una dose ogni 2h per almeno 6 volte al giorno per 7-10giorni. Dose in funzione delle dimensioni del neonato: Kitten 0,3ml Puppy Toy 0,5ml Medium 1ml Large 2ml
Retrieving, Caccia, Agility Una dose 1h prima dell’attività fisica. Eventualmente ripetere dopo 4 ore. Dose: Cani small 2ml Medium 5ml Large 10ml
Malassorbimento, Patologie intestinali, Recupero nutrizionale Consultare il medico veterinario per la definizione del dosaggio.

L’infezione da Giardia nel gatto

Cos’è Giardia?

  • Giardia è un protozoo che infetta le cellule del piccolo intestino e che può determinare diarrea.
  • Giardia può infettare numerose specie animali, uomo compreso.Due dei sette biotipi conosciuti (F e G) sono isolati di solito dai gatti; altri due biotipi che possono infettare l’uomo (A e B) possono essere occasionalmente riscontrati nei gatti.
  • Non vi è alcuna evidenza scientifica di trasmissione di Giardia dai gatti all’uomo. Comunque è bene considerare che le feci diarroiche di tutti i gatti possono rappresentare un potenziale rischio per la salute umana, soprattutto nelle persone immunocompromesse.

    Infezione, epidemiologia

  • Giardia si trasmette attraverso per via oro-fecale.
  • L’infezione è più comune nei gattini provenienti da comunità feline.
  • Il ciclo vitale di Giardia spp. è caratterizzato da due fasi: trofozoiti e cisti.
  • I trofozoiti sono eliminati con le feci, non sopravvivono nell’ambiente esterno e quindi non sono causa d’infezione.
  • Le cisti sono altamente infettanti ed una piccola quantità è sufficiente per iniziare l’infezione dopo la loro ingestione. In condizioni ideali esse possono sopravvivere nell’ ambiente per diversi mesi. Ciò rende possibile la trasmissione per via indiretta.

Segni clinici

  • Molte infezioni possono rimanere sub-cliniche e l’importanza di Giardia quale responsabile di diarrea nei gatti non è stata ancora completamente chiarita.
  • I gattini sono più suscettibili alla malattia e i segni clinici si osservano soprattutto nei gatti di età inferiore ad un anno di età.
  • Il parassita danneggia gli enterociti del piccolo intestino (ileo) determinando malassorbimento e perdita di peso che talvolta possono rappresentare il problema principale.
    – La diarrea ha le caratteristiche di quella del piccolo intestino con feci liquide o semi-liquide ma talvolta può avere caratteristiche di quella del grosso intestino e contiene muco e/o sangue.
    – Il decorso della malattia può durare diverse settimane.

Diagnosi

L’infezione è diagnosticata attraverso:
– Analisi delle feci tramite flottazione con solfato di zinco, utilizzando campioni fecali raccolti per più giorni (individuazione delle cisti)
–  Test ELISA in grado di mettere in evidenza l’antigene di Giardia nelle feci
– Esame diretto a fresco delle feci al microscopio ottico per individuare i trofoizoiti o Immunofluorescenza diretta eseguita sul strisci fecali (individuazione delle cisti) o PCR su campioni fecali (possibilità di determinare il sottotipo).

  • La flottazione fecale ed il test ELISA (compresi test rapidi ambulatoriali) sono i metodi più sensibili e specifici.

Gestione della malattia

Il trattamento terapeutico standard dell’ infezione da Giardia si basa sull’uso di imidazolici, p.e. fenbendazolo somministrato nella dose di 50 mg/kg per 5-7 gg.
In alternativa, il metronidazolo può essere somministrato alla dose di 25 mg/kg per 5 giorni. Dosi più elevate (50 mg/kg) comportano un maggior rischio di effetti indesiderati, quali debolezza, atassia, disorientamento e convulsioni.
In caso di ripetuti episodi di diarrea in ambienti dove convivono più gatti, deve essere preso in considerazione il trattamento terapeutico di tutti i soggetti conviventi.
La regolare rimozione delle feci, la detersione e la disinfezione delle lettiere, nonché la pulizia del posteriore dei gatti affetti, può aiutare a limitare la contaminazione ambientale. Il parassita può essere inattivato dai composti quaternari dell’ammonio (tempo di contatto di un minuto).
Il trattamento dei gatti sani è tuttora controverso:

  • Tutti i farmaci possono potenzialmente determinare effetti collaterali
  • Gli animali con feci normali non sono un rischio per la salute umana
  • È improbabile che la terapia determini la guarigione parassitaria
    – La reinfezione può avvenire nel giro di qualche giorno

Prevenzione

Nessun vaccino è attualmente disponibile in Europa. (fonte abcdcatsvets.org)

E’ indicata anche la terapia tradizionale rappresentata dallo Stomorgyl e/o dal Panacur.
Questi due farmaci agiscono sul DNA del parassita ma sono inefficaci nei confronti delle cisti, che è la forma che il parassita assume quando viene eliminato nell’ambiente. Il risultato finale è che l’infestazione si ripete in continuazione.

Giardia Defence agisce su altri aspetti della giardia e la sua attività si combina con quella dei due farmaci indicati perché agisce anche sulle cisti e quindi contribuisce ad interrompere il ciclo di reinfestazione.

giardia