mangimi complementari linea petformula

maine cucciolo

 

Guna – I mangimi complementari della linea Petformula, grazie alla formulazione specifica e all’azione sinergica dei diversi componenti, aiutano a migliorare il benessere dei nostri amici, come complemento a diete specifiche.

I mangimi complementari della linea Petformula sono disponibili in tubetti da 50g di pasta appetibile sia per il cane che per il gatto. Questo tipo di formato rende molto facile la somministrazione del prodotto, che può essere dato direttamente in bocca all’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Abbiamo a cuore il benessere dei nostri amici animali e per questo abbiamo creato una gamma di prodotti (mangimi complementari e medicinali omeopatici) pensata per prendersi cura in modo efficace delle loro esigenze. Prodotti pensati per favorire un maggiore stato di benessere animale o risolvere patologie specifiche.

 

PET-Allergyformula

ALLERGIE

PET Allergyformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare allergie, come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Echinacea angustifoliaRibes nigrumPlantago major), Yucca schidigera 1.5% (15000 mg).

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Allergyformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

 

PET-Armonyformula

SITUAZIONI STRESSANTI

PET Armonyformula è un mangime complementare per migliorare il benessere di cani e gatti alterato da situazioni stressanti quali rumori forti (tuoni, fuochi artificiali), nuovi ambienti, nuove interazioni (animali/persone), come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Acetato di magnesio, Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Valeriana officinalisMelissa officinalis).

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Armonyformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.


Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

 

Pack-ARTHRO

ATTIVITÀ OSTEOARTICOLARE

PET Arthroformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare ridotta attività osteoarticolare delle cartilagini, come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, D-Glucosamina solfato 10% (100000 mg), Condroitin solfato 5% (50000 mg), Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Equisetum arvense, Boswellia serrata), Fenoli e polifenoli concentrati ottenuti da lignocellulosa idrolizzata 1% (10000 mg).

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Arthroformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri per il tempo richiesto:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

 

PET-Bowelformula

TRANSITO INTESTINALE

PET Bowelformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare un rallentamento del transito intestinale (dismicrobismi, indigestione, boli di pelo), come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo 30%, Maltodestrine, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Ananas comosusFoeniculum vulgare), Yucca schidigera 0.5% (5000 mg), Inulina da cicoria.

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Bowelformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri per il tempo richiesto:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

 

Pack-DERMO

PROBLEMI CUTANEI

PET Dermoformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare problemi cutanei (aspetto del pelo e annessi), come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Ribes nigrum 1%, Aloe barbadensis 1%, Calen- dula officinalis 1%), Lievito di birra, Olio di pesce 1%.

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Dermoformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri per il tempo richiesto:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

 

PET-Energyformula

CARENZE ENERGETICHE

PET Energyformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare carenze energetiche (per intensa attività sportiva o scarso appetito), come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo 30%, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Ginseng asiaticoBetulla biancaFraxinus excelsiorPassiflora incarnataTilia cordata).

Modalità d’impiego

Utilizzo nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a trattamenti specifici. PET Energyformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato alla pappa. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Confezione

Tubo da 50 g

PET-Enteroformula

DISFUNZIONI GASTROINTESTINALI

PET Enteroformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare disfunzioni gastrointestinali dovute a cambi bruschi di diete, tossine e dismicrobismi, come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Pectine vegetali, Lignocellulosa da castagno 1.5% (15000 mg), Farina di carrube essicata micronizzata 1.5% (15000 mg), Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Adansonia digitataMorinda citrifolia), Inulina da cicoria, Colostro.

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Enteroformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri per il tempo richiesto:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

 

PET-Flamformula

ALTERAZIONI MUSCOLO SCHELETRICO

PET Flamformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere dei cani e gatti che possono manifestare alterazioni dell’apparato muscolo scheletrico e/o pruriti (cute, orecchio), come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Fenoli e polifenoli concentrati ottenuti da lignocellulosa idrolizzata 5.5% (55000 mg), Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Salix albaSpirea UlmariaFilipendula ulmaria), sottoprodotti dell’apicoltura (Propoli).

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Flamformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri per il tempo richiesto:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

PET-Immunoformula

CARENZE IMMUNITARIE

PET Immunoformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare carenze immunitarie, come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Pareti cellulari estratte da Saccaromyces cerevisiae, Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Adansonia digitataMorinda citrifoliaEchinacea Angustifolia), Colostro, Olio di pesce microincapsulato, Sottoprodotti dell’apicoltura (Propoli).

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Immunoformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri per il tempo richiesto:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

Pack-KIDNEY

RIDOTTA ATTIVITÀ RENALE E VIE URINARIE

PET Kidneyformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare ridotta attività renale e delle vie urinarie, come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Lespedeza capitata 1% (10000 mg), Solidago virgaurea 1% (10000 mg), Betula pubescens, Fraxinus excelsior), Fenoli e polifenoli concentrati ottenuti da lignocellulosa idrolizzata, Glucosamina solfato 2.5% (25000 mg), Calcio Carbonato, Olio di pesce, Lievito di birra idrolizzato essiccato.

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Kidneyformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri per il tempo richiesto:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

 

Pack-LIVER

RIDOTTA ATTIVITÀ EPATICA

PET Liverformula è un mangime complementare utile per migliorare il benessere di cani e gatti che possono manifestare ridotta attività epatica, come complemento a diete specifiche.

Composizione

Malto d’orzo, Oli e grassi vegetali di soia 8% e lino 8%, Maltodestrine, Mono e digliceridi di acidi grassi di palma, Sciroppo di glucosio, Prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Silybum marianum, Curcuma longa, Taraxacum officinale), Lievito di birra, Olio di pesce.

Istruzioni d’uso

Miscelare nel mangime completo in ragione del 2% come complemento a diete specifiche.

PET Liverformula può essere somministrato direttamente nella bocca dell’animale, o nella ciotola mescolato nell’alimento. Se spalmato sulla zampina, il gatto provvederà ad assumerlo spontaneamente durante lo svolgimento delle quotidiane attività di pulizia del proprio mantello.

Quantità consigliate

Assicurare i seguenti apporti giornalieri per il tempo richiesto:

  • Cani e Gatti fino ai 5 kg: 1 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani e Gatti dai 5 ai 10 kg: 2 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 10 ai 20 kg: 3 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani dai 20 ai 30 kg: 4 g per 1-2 volte al giorno.
  • Cani oltre i 30 kg: 5 g per 1-2 volte al giorno.

La durata della somministrazione è al bisogno o secondo il parere del medico veterinario.

1 g corrisponde a circa 1 cm di pasta.

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura utilizzare entro 30 giorni.

Confezione

Tubo pasta, peso netto 50 g.

i nostri piccoli amici e il caldo

 

Caldo, anche gli animali sono a rischio. Ecco come proteggerli

Colpi di calore, scottature e attacchi di parassiti: sono tanti i pericoli che gatti e cani, ma anche conigli e criceti corrono quando la colonnina di mercurio sale. Mai lasciare i nostri amici a quattro zampe in auto arroventate e portare sempre con sé acqua per idratarli

di PIERA MATTEUCCI

Non sudano come noi, non possono scegliere se stare in casa o all’aperto, né se accendere ventilatori e condizionatori. Ma, come noi, soffrono il caldo. Se, come in questi giorni, le temperature salgono oltre i 40 gradi i nostri amici animali ne risentono tanto se non più di noi. E rischiano anche di morire, se i proprietari non fanno attenzione.

Se abbassare la colonnina di mercurio non si può, di certo è possibile adottare alcuni accorgimenti per evitare che cani e gatti soffrano troppo. Ecco cosa consiglia l’Enpa, l’Ente nazionale protezione animali.

• CANI E GATTI
Gli amici a quattro zampe non sudano: per abbassare la loro temperatura corporea, che già in condizioni normali è intorno ai 38,5°, respirano più velocemente, cosa che richiede uno sforzo e un dispendio di energie. È importante, quindi, che si trovino in ambienti ombreggiati e ventilati, che abbiano sempre a dipsosizione acqua fresca e cibo leggero e facile da digerire.

• MAI CHIUSI IN AUTO
Uno degli errori più gravi che spesso, magari per distrazione, si fa, è quello di lasciare Fido in auto, magari pensando che pochi minuti non sono poi così rischiosi. E qui si sbaglia: in questo periodo la temperatura interna dell’abitacolo sale rapidamente, anche se si lasciano i finestrini aperti, e si possono toccare anche i 70°. Con un caldo così estremo, la morte è quasi certa. Gli esperti invitano, chiunque dovesse notare un animale chiuso all’interno di un’automobile, a verificare le condizioni fisiche e se si notano sintomi di un colpo di calore (problemi di respirazione, spossatezza generalizzata).

In questi casi è necessario intervenire con la maggior rapidità possibile, ma se non si riuscisse a rintracciare il proprietario dell’auto, bisogna chiamare subito le forze dell’ordine. In attesa del loro arrivo, si può cercare di creare ombra, mettendo ad esempio alcuni giornali sul parabrezza. Se, poi, per caso uno dei finestrini non dovesse essere completamente chiuso, è importante versare dell’acqua all’interno dell’auto, per bagnare l’animale o farlo bere. Non sono mancati i casi in cui i passnti abbiano rotto il finestrino dell’automobile per mettere in salvo l’animale: in queste circostanze l’Enpa, considerando prevalente la salvezza dell’animale, offre il proprio sostegno legale.

• INTERVENTI VELOCI
In caso di ipertermia (la pelle scotta, l’animale barcolla o ha difficoltà a respirare) è necessario abbassare la temperatura dell’animale bagnandolo con acqua fresca e applicando nell’interno coscia i condensatori di freddo, tipo quelli comunemente usati per tenere bassa la temperature dei frigoriferi portatili, coprendoli con una busta o con del tessuto per evitare di ferire la pelle.

• NIENTE PASSEGGIATE A ORA DI PRANZO
Al nostro amico piace camminare o correre? Farglielo fare nelle ore più calde della giornata è una pessima idea perché, oltre al colpo di calore, l’animale può scottarsi le zampe sull’asfalto arroventato. Quando si va in giro, poi, è bene portare con sé una bottiglietta di acqua e una ciotola, in modo da farli bere spesso.

• OCCHIO ALLE SCOTTATURE
Il pelo non è una barriera efficace contro le scottature solari: per proteggerli, basta applicare un po’ di crema solare ad alta protezione alle estremità bianche e sulle punte delle orecchie prima di farli uscire.

 PESCI SANI, SE SI FA ATTENZIONE
Anche se sono in acqua, anche i pesciolini negli acquari hanno bisogno di cure: è il caso evitare che la vasca sia colpita dai raggi del sole ed è importante cambiare l’acqua regolarmente avendo cura di togliere le alghe che si formano. Chi avesse un laghetto in giardino deve riempirlo regolarmente per compensare l’acqua che evapora e sostituire l’ossigeno perso.

• CRICETI E CANARINI SEMPRE ALL’OMBRA
Canarini e criceti non hanno bisogno di abbronzatura: le loro gabbiette quindi non dovrebbero mai essere lasciate sul balcone al sole diretto, ma posizionate in un luogo fresco, arieggiato e ombreggiato.

• PARASSITI? NO, GRAZIE
Afa e umidità fanno proliferare i parassiti, che assediano i nostri amici, tormentandoli. Meglio applicare preventivamente un antiparassitario adatto alla specie e alla taglia. Leggere sempre le istruzioni con calma e attenzione: alcuni prodotti per cani possono essere letali per i gatti.

Per i cani è fondamentale prevenire le punture dei flebotomi (sono simili alle zanzare) che possono trasmettere la leishmaniosi. In commercio sono disponibili anche preparati a base di olio di Neem, potente disinfettante e antiparassitario, che non presenta alcuna controindicazione anche per i soggetti più sensibili.

Allarme parassiti anche per i conigli e le cavie. In questo caso è necessario ispezionare attentamente ogni giorno l’animale per verificare l’eventuale presenza di uova di mosche sul pelo (infestano anche i cani), tenere pulito il luogo in cui vivono e cambiare almeno due giorni alla settimana la lettiera o il fondo.

giochi per gatti

da byaldino trovi tantissimi giochi per gatti, per scacciare la noia e tenere impegnati i vostri piccoli amici. Palline, giochini con valeriana e catnip, tunnel, tiragraffi in cartone.

anche in questo settore per loro solo il meglio: gocat feathers, vee-enterprise, cats claws – giochini composti da piume naturali e colorati con tinte atossiche.

 

trovi anche tutta la linea cucciolo della CATIT oltre alle piramidi coloratissime per tante ore di puro divertimento.

 

I tuoi cucciolini potranno divertirsi con le piste della GOCAT – da quest’anno disponibili anche con le palline a luce intermittente. Disponibili in tre dimensioni diverse per più di 100 combinazioni

 

 

 

il diabete nel gatto

Oggi Aldini volevo parlarVi di un problema che mi sta molto a cuore e con il quale ho dovuto scontrarmi mio malgrado da circa un anno: il diabete nel gatto. Oltre ad Aldino ho anche Uriel che soffre della stessa patologia e credetemi è molto difficile gestirla al meglio. Spero questo articolo possa aiutare anche altri che come me ogni giorno devono aiutare i loro piccoli amici.

Sapevi che un gatto su 500 è diabetico? E sapevi che nel 90% dei casi è dovuto a problemi alimentari e di stile di vita errato? Bene leggi questo articolo che ti spiego come evitarlo o risolverlo!

Diabete nel gatto

Il diabete è una malattia metabolica che non consente all’organismo di regolare la quota di zuccheri nel sangue.

Il più delle volte è dovuto ad una scarsa o assente produzione di insulina, l’ormone che regola la glicemia (il glucosio nel sangue si definisce così).

Lo zucchero dovrebbe servire per dare energia all’organismo e dovrebbe essere utilizzato, oppure stoccato e non rimanere in giro.

Se l’insulina è poca o manca, lo zucchero rimane in eccesso nel circolo sanguigno e finisce per passare anche nelle urine. La condizione che si instaura è quindi iperglicemia e glicosuria (presenza di glucosio nelle urine, appunto).

In questa condizione, le cellule non riescono ad usufruire dell’energia derivata dallo zucchero e quindi stimolano l’organismo a prendere energia altrove (dai grassi e dalle proteine) causando uno scompenso chiamato chetoacidosi una vera emergenza in casi gravi e di cui parleremo più giù.

Diabete mellito nel gatto : cause predisponenti

Mentre nel cane, il diabete è dovuto più spesso ad una predisposizione genetica, oltreché a patologie metaboliche, nel gatto è lo stile di vita e l’alimentazione che causano più frequentemente la malattia.

A parte la razza Burmese che sembra essere maggiormente predisposta, i gatti sviluppano per il 90% dei casi un tipo di diabete definito non insulino-dipendente.

In questa forma, l’insulina viene prodotta dal pancreas, ma in misura ridotta.
Inoltre le cellule dell’organismo non riescono ad essere ricettive alla sua presenza.
Si instaura un fenomeno chiamato insulino-resistenza per cui lo zucchero entra in circolo al pasto e stimola la produzione di insulina.
Questa, che dovrebbe abbassare il livello di glucosio, permettendogli di entrare nelle cellule, non riesce nello scopo lasciando che il livello della glicemia permanga costantemente alto, rimanendo elevato anche a digiuno.

La causa principale di questo fenomeno è l’obesità indotta da una errata alimentazione con eccesso di carboidrati ed intolleranza agli stessi.[1]

Pare esista anche un altro fenomeno che influenza l’aggravarsi del diabete.

Ed è un meccanismo del tutto simile a quello che si osserva in medicina umana, nei soggetti diabetici per obesità.
In questi pazienti si è infatti notata una eccessiva produzione ed accumulo di amilina, una sostanza prodotta dal pancreas che, nelle persone obese e diabetiche, si deposita negli isolotti pancreatci (una zona del pancreas).

L’amilina, induce una riduzione della produzione di insulina, oppure una maggior resistenza periferica al suo effetto.

Altre cause possono essere:

  • gravidanza;
  • assunzione di farmaci (progestinici e cortisonici);
  • malattie ormonali (neoplasie del surrene ).

Sintomi di diabete nel gatto

Un gatto diabetico è più spesso:

  • anziano, con età compresa tra i 7 e 10 anni;
  • maschio castrato;
  • obeso.

I sintomi sono dovuti al comportamento dello zucchero nel sangue.

La glicemia alta provoca l’escrezione di glucosio nelle urine le quali, per aumentata concentrazione attirano acqua.

  • La conseguenza di questo è la poliuria cioè l’aumento della quantità di urine prodotte.

Per compensare la perdita di acqua il gatto avrà uno stimolo maggiore a bere.

  • Ecco arrivare quindi la polidipsia, cioè la sete maggiore. Questo sintomo dovrebbe allarmarti maggiormente, considerando che raramente il gatto ha sete, avendo uno scarso istinto in tal senso.

Come per il cane, la mancata assunzione di energia da parte delle cellule, stimola la fame nel gatto.

  • La polifagia è il terzo sintomo: l’aumento della fame.

Infine il gatto potrebbe avere per contro, una perdita di pesoimportante, salvo negli obesi, dove tale sintomo non si osserva, se non in casi gravi, in quanto è l’aumento di peso che determina la malattia.

Altri sintomi che si possono osservare sono legati a complicanze che a volte si instaurano:

  • cistite, quindi dolore all’atto di fare pipì (miagolii, minzione inappropriata),
  • atteggiamento plantigrado (il gatto si siede sulla parte posteriore delle zampe -garretti-, a causa di una infiammazione indotta ai nervi di questa regione),
  • pelo brutto, spento ed opaco.

atteggiamento plantigrado nel gatto diabetico

Atteggiamento plantigrado nel gatto

Nei casi gravi e prolungati in cui la malattia non è stata diagnosticata, si possono manifestare segni oculari, quali cataratta fino alla cecità.

Inoltre in caso di eccesso di consumo di proteine e grassi dell’organismo per mancanza di fonte energetica, si può instaurare uno stato tossico noto con il nome di chetoacidosi:

  • con vomito,
  • diarrea,
  • disidratazione,
  • perdita totale dell’appetito,
  • depressione, fino al coma.

Diagnosi di diabete nel gatto: quali valori sono significativi?

Un gatto si definisce diabetico se ha una glicemia persistente a digiuno maggiore di 250 mg/dlglicosuria e aumento dei valori delle fruttosamine, un parametro che serve per valutare in media la glicemia delle ultime tre settimane.

Dovrà inoltre presentare i 4 sintomi tipici descritti: poliuriapolidipsiapolifagia e perdita di peso.

Da questa definizione potrai quindi capire che il tuo veterinario, potrà diagnosticare la malattia effettuando dei rilievi del sangue e delle urine.
Bisognerà inoltre fare attenzione in quanto l’aumento della glicemia può essere conseguenza di fattori stressogeni, spesso presenti, soprattutto in gatti poco abituati ad uscire.

Sarà inoltre importante effettuare un controllo ecografico per escludere possibili patologie concomitanti o predisponenti, quali neoplasie (forme tumorali).

diabete nel gatto sete

Diabete nel gatto: le cure necessarie

Nel 90% dei casi i gatti diabetici sono obesi. Questa condizione porta ad una intolleranza agli zuccheri ed uno stato di insulino-resistenza.

Il cambio della dieta spesso porta già ad una remissione dei sintomi, senza necessità di insulina.
Questo avviene soprattutto se il gatto presenta un diabete sub-clinico, quando cioè sono presenti solo le alterazioni dei valori ematici ed urinari, senza una sintomatologia evidente.

La prima cosa da fare quindi sarà ridurre il peso del micio.
A tale proposito bisogna fare attenzione agli stati di eventuale digiuno del gatto obeso, che potrebbe andare incontro ad una complicanza piuttosto grave chiamata lipidosi epatica.

E’ una complicanza legata a riduzioni di peso troppo repentini o digiuno prolungato del gatto. Il fegato si infiltra di trigliceridi, non riuscendo più a funzionare in modo adeguato. Può sopraggiungere un’insufficienza epatica anche grave.

Tale evenienza è però scongiurata se si ottiene una riduzione del peso dell’1-2% a settimana. [3].

L’alimentazione del gatto diabetico: a cura della dott.ssa Annalisa Barera.

La dieta di un gatto obeso diabetico dovrà rispettare il suo essere un carnivoro stretto e limitare l’innalzamento glicemico dopo il pasto.
Bisogna inoltre considerare la sua tendenza ad effettuare piccoli ma frequenti pasti .

La dieta dovrà essere altamente proteica con una energia metabolizzabile maggiore del 45% ed una riduzione dei carboidrati drastica, anche inferiore al 5%.

Una dieta umida sarà certamente più consona allo scopo.
Inoltre non bisognerà lasciare il pasto ad libitum, ma razionarlo in modo da controllarne il quantitativo.

4 pasti al giorno sarebbero l’ideale e se non si riesce in questo intento bisognerebbe fare uso di dispositivi che somministrino automaticamente la razione.

La glicemia dovrà essere valutata, così come la glicosuria a casa ad intervalli regolari (stabiliti dal medico curante, ogni due settimane almeno).

In caso di gatto fortemente sottopeso, al contrario il pasto potrà essere lasciato ad libitum con le stesse caratteristiche.

Ciò che quindi è importante sottolineare è che non ci sarà bisogno di una alimentazione speciale, ma solo di una corretta gestione della stessa, senza alimenti che non sono consoni al metabolismo felino.

Terapia del gatto diabetico: l’insulina

Qualora il gatto sia sintomatico, oppure non risponda al trattamento della sola dieta, è necessario che si incominci un trattamento con insulina.

Come nel cane il dosaggio dovrà essere regolato in base alla rispostadel soggetto, con controlli regolari effettuabili attraverso strisce che virano il colore in base alla glicemia, venendo in contatto con una goccia di sangue periferico.

In alternativa possono essere utilizzati dei glucometri che leggono direttamente il valore, visualizzandolo su un display.

I diversi tipi di insulina utilizzabili e di risposta soggettiva al dosaggio non consentono di dare delle indicazioni di massima circa questi aspetti che andranno valutati da caso a caso.

Io, in generale utilizzo una preparazione ad uso veterinario le cui indicazioni di somministrazione e conservazione sono state indicate nell’articolo dedicato al diabete nel cane.

La curva glicemica nel gatto con diabete.

Uno degli aspetti più complicati nella gestione della malattia sotto trattamento insulinico è certamente l’interpretazione della curva glicemica in quanto il gatto è fortemente soggetto a iperglicemia da stress.

La curva glicemica è la raccolta dei dati che tu proprietario avrai annotato, attraverso le misurazioni di glicemia e glicosuria ad intervalli stabiliti dal tuo medico.

I valori della glicemia possono essere influenzati da diversi fattori: che vanno sempre presi in considerazione al fine di valutare l’andamento della malattia, la sua remissione e la riuscita della terapia, oppure il suo insuccesso.

Un dosaggio troppo elevato di insulina potrebbe esitare in ipoglicemia.
Se fosse sempre troppo elevato diventerebbe cronico, provocando uno stato di iperglicemia paradossa, fenomeno molto simile all’insulino-resistenza. Insomma è complicato.

La curva glicemica, che ha gli stessi obiettivi di quella del cane e cioè:

  1. individuare il picco dell’attività insulinca;
  2.  capire se la sua durata d’azione è corretta o se è da diminuire o aumentare la frequenza;
  3. valutare quando si ha il valore più basso della glicemia.
  4. A proposito: il valore della glicemia non dovrebbe mai andare sotto i 70 mg/dl. Sotto questa soglia il gatto può avere conseguenze gravi.

La dose del farmaco andrà somministrata durante o subito dopo il pasto a orari il più possibile regolari.
Sarà inoltre importante utilizzare un diario in cui segnare i diversi dati quali:

  1. orario e dose dell’insulina somministrata;
  2. orario e dose del pasto ( in caso di gatto obeso);
  3. quantità di acqua bevuta;
  4. eventuali comportamenti differenti (depressione);
  5. peso del gatto una volta a settimana;
  6. valutazione delle urine notturne con presenza o meno di chetoni e glicosuria.

E’ importante non essere troppo preoccupati delle eventuali variazioni della glicemia e qualora fossero evidenti picchi in difetto o eccesso, non prendere mai iniziative senza aver consultato prima il medico curante.

Mai variare la dose di insulina in eccesso o difetto, senza che lo sappia il medico!!

Complicanze gravi del diabete

Il gatto sotto terapia insulinica potrebbe andare incontro sia ad uno stato di iperglicemia con conseguente chetosi, che di ipoglicemia grave.
Essendo situazioni emergenziali è importante conoscerle. Vediamo come si presentano e come comportarsi.

gatto diabetico grasso

Chetoacidosi

Abbiamo visto che la chetoacidosi è una condizione in cui si ha uno stato tossico per una esagerata formazione di corpi chetonici, derivati dalla degradazione di proteine ed acidi grassi.

I sintomi principali sono:

  • alito fruttato dolciastro,
  • anoressia,
  • vomito,
  • diarrea,
  • letargia,
  • disidratazione,
  • collasso.

E’ piuttosto rara nel gatto, ma se dovesse essere presente, è una emergenza veterinaria e bisogna immediatamente portare il paziente dal medico. Inoltre è bene chiedere sempre al proprio medico se il soggetto potrebbe essere predisposto a tale evenienza.

Ricorda, il tuo medico deve collaborare alla salute del tuo micio, esattamente tanto quanto te.

A tale scopo è utile in gatti che potrebbero essere soggetti, valutare con maggior attenzione la presenza dei corpi chetonici nelle urine, attraverso le striscette di rilevazione.

Ipoglicemia

E’ una situazione che può essere presente soprattutto se il dosaggio dell’insulina non è ancora perfettamente tarato, sia nel quantità (dosaggio troppo elevato) che nell’intervallo di somministrazione (troppo frequente). I sintomi principali sono:

  • debolezza che arriva alla letargia,
  • disorientamento,
  • atassia (andatura barcollante),
  • segni neurologici come il vagare senza meta,
  • leccarsi le labbra,
  • collasso e svenimento.

Riconoscere tali segni è importantissimo e se la glicemia scende sotto i 50 mg/dl il gatto può arrivare a morte.

La somministrazione del pasto, se l’animale è cosciente o di miele direttamente sulle gengive farà tornare l’animale nel giro di pochi minuti in buone condizioni.

Meglio ancora sarebbe la somministrazione di glucosio in polvere o sciroppo. Dopo tali episodi, sempre una chiamata al medico di fiducia.

Photo Credit

Bibliografia:

  1. Nelson RW: Glucose tolerance and insulin response in normal weight and obese cats. Am J Vet Res 51:1357-1362, 1990.
  2. https://icatcare.org/national-partners/come-gestire-il-gatto-diabetico
  3. www.aahanet.org

nuovo sito byaldino

buongiorno Aldini – dovendo adeguarci alla nuova normativa europea in tema di privacy (GDPR) ho dovuto cambiare anche l’impostazione del sito, cercando di renderlo più snello e fruibile a tutti. Sono ancora in fase di perfezionamento, quindi scusate se ancora non troverete tutti i prodotti che solitamente propongo, un po’ per giorno cercherò di inserirli tutti. Come sempre ogni commento o critica per migliorare il mio lavoro è bene accetto.

 

JEROB shampoo per gatti

Byaldino vende anche Jerob shampoo per gatti – linea americana (shampoo – balsamo) di altissima qualità (richiedici i listini allevatori)

Jerob Black-In – Specifico per ravvivare il manto nero, non contiene prodotti chimici nocivi o coloranti nocivi, si può utilizzare sia sui manti corti che lunghi. diluirlo 4:1, non utilizzarlo nelle parti bianche o sul muso.

236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro

Jerob One-Step – Specifico per sgrassare i manti sia lunghi che corti. Il potere pulente di questo shampoo non tossico e non essiccante è stato potenziato e funziona ancora meglio di prima! Risciacquare sempre molto accuratamente.

diluirlo 4:1, non utilizzarlo nelle parti bianche o sul muso.
236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro
Jerob Cocoa Butter & Milk  – Reidrata un pelo spogliato. Questo shampoo condizionante superiore, a bassa sudorazione, lascia i manti morbidi e soffici. Un ottimo shampoo per la manutenzione, aggiunge anche una leggera finitura ad olio. Lo shampoo ideale per diverse razze a pelo corto quando si desidera una texture più morbida. Diluizione consigliata: acqua dolce – 20 parti di acqua per 1 parte di shampoo; acqua media 16 a 1
236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro
Jerob Herbal – Avvia il tuo programma di manutenzione con questo shampoo altamente concentrato o usa come primo shampoo prima di andare in expo. Jerob Herbal ha un profumo fresco e leggero di “balsamo” e un alto potere pulente con una bassa azione schiumogena per risciacquare in modo pulito. La diluizione di fino a 22 a 1 rende questo shampoo un grande valore.
236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro

Jerob Texture – Lo Shampoo texturizzante dona forza e volume a cappotti morbidi e pendenti. Questo shampoo rosso rubino contiene agenti speciali per questo tipo di pelliccia. Molto adatto per il bagno da esposizione per i cappotti che richiedono un po ‘più di volume e consistenza.La crema risciacquo è facoltativa. Lo shampoo di consistenza deve sempre essere usato come ultimo shampoo nel ciclo del bagno. Deve essere diluito Acqua dolce 1-10, acqua normale / normale 1-5 e acqua dura 1-2. Risciacquare sempre bene ma questo vale per tutti gli shampoo

236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro

 

Jerob Snow Blue – Per i mantelli bianchi, ravviva il colore. Per le macchie usare la massima forza e lasciare agire per 10 minuti. Diluizione consigliata: acqua dolce – 4 parti di acqua per 1 parte di shampoo; acqua media – 2 a 1; acqua dura – piena forza.   

236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro

 

Jerob Mahogany Gold – Pensiamo che questo sia lo shampoo più efficace sul mercato per riscaldare e tonificare l’intero spettro dei colori a base di rosso, dai marroni ricchi alle albicocche leggere. Abbiamo iniziato con gli stessi sbiancanti ottici eccellenti degli altri shampoo color Jerob Enhance, quindi abbiamo aggiunto gli ingredienti in questo nuovo prodotto che sono stati formulati appositamente per migliorare i toni rossi. Diluizione consigliata: acqua dolce – 4 parti di acqua per 1 parte di shampoo; acqua media – 2 a 1; acqua dura – piena forza.  

236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro

Jerob Parisian Purple – Spesso i cappotti color crema e azzurri possono avere un calco opaco e squallido. Questo nuovo shampoo è stato appositamente formulato con gli stessi sbiancanti ottici massimi degli altri shampoo color Jerob per schiarire e illuminare la crema e gli azzurri. Diluizione consigliata: acqua dolce – 4 parti di acqua per 1 parte di shampoo; acqua media – 2 a 1; acqua dura – piena forza.

236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro
Jerob Pre Cleaning Creme – Questo prodotto è stato sviluppato appositamente per la rimozione del grasso dalla torta di un maschio. La crema per la pulizia non è stata appositamente sviluppata per l’uso su tutto il corpo, ma solo per i punti più grassi e sporchi. Alcuni animali possono essere così sporchi che potrebbe essere necessario trattare l’intero cappotto. Ma dopo una volta noterai che ora è necessario solo su alcune parti del mantello. Utilizzare una quantità non troppo grande e applicarlo bene sul mantello, assicurarsi che venga applicato attraverso l’intero strato sulla pelle. Se necessario, usarne un altro per farlo arrivare sulla pelle e lasciarlo per qualche minuto. Dopo alcuni minuti è possibile che si verifichi un cambio di colore, questo significa che lo sporco e il grasso si allentano. Dopo che la crema ha funzionato un po ‘, utilizzare un panno per rimuovere la maggior quantità di crema dal mantello possibile. Se è veramente necessario, applicare di nuovo la crema fresca, lasciarla ritirare e rimuovere con un panno. Pre Clean può essere sciacquato con acqua naturale. si consiglia di utilizzare lo shampoo Sgrassare dopo il risciacquo prima dello shampoo successivo. Le macchie di urina nel rivestimento devono essere trattate più volte. Con gli occhi, Pre Clean può essere applicato con un batuffolo di cotone (NON DENTRO GLI OCCHI) dopo alcuni minuti con un panno morbido e risciacquare delicatamente. si consiglia di utilizzare lo shampoo Sgrassare dopo il risciacquo prima dello shampoo successivo. Le macchie di urina nel rivestimento devono essere trattate più volte. Con gli occhi, Pre Clean può essere applicato con un batuffolo di cotone (NON DENTRO GLI OCCHI) dopo alcuni minuti con un panno morbido e risciacquare delicatamente. si consiglia di utilizzare lo shampoo Sgrassare dopo il risciacquo prima dello shampoo successivo. Le macchie di urina nel rivestimento devono essere trattate più volte. Con gli occhi, Pre Clean può essere applicato con un batuffolo di cotone (NON DENTRO GLI OCCHI) dopo alcuni minuti con un panno morbido e risciacquare delicatamente.
236ml – euro 25,00

Jerob Crème Rinse è un risciacquo lussuoso che rende maneggevole il cappotto più difficile. Creme Rinse rimuove tutti i residui di shampoo, riduce il tempo di asciugatura e aiuta a prevenire l’elettricità statica nel cappotto. Usalo per lo shampoo texturizzante per prevenire un pelo troppo morbido. Il risciacquo della crema è così denso che è difficile uscire dalla bottiglia. Diluizione: acqua dolce: 1-16, media / normale 1-8, acqua dura 1-4.

236ml – euro 15,00
473ml – 26,50
1900ml – 85 euro

 

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Leonardo cibo per gatti

LEONARDO SUPER PREMIUM CAT FOOD

richiedici i listini allevatori

Cibo secco per gattini

Trockennahrung Gruppe Kitten 0

Kitten

Per gattini fino ad un anno

Anche per gatte in allattamento

carne di pollame fresca (30 %); proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (27 %); riso; grasso di pollame; granturco; fegato di pollame idrolizzato; segale, maltata (3,8 %); uovo essiccato; siero di latte in polvere; zooplancton marino macinato (krill, 2,5 %); farina di pesce da pesce di mare (2,5 %); lievito di birra essiccato (2,5 %); semi di chia (1,3 %); baccelli di carruba essiccati; fosfato bicalcico; cloruro di potassio; cloruro di sodio; inulina di cicoria
Trockennahrung Gruppe Kitten Granula Start 0

Kitten Granula-Start

Granulato finissimo particolarmente adatto per gattini

carne di pollame fresca (30 %); proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (27 %); riso; grasso di pollame; granturco; fegato di pollame idrolizzato; segale, maltata (3,8 %); uovo essiccato; siero di latte in polvere; zooplancton marino macinato (krill, 2,5 %); farina di pesce da pesce di mare (2,5 %); lievito di birra essiccato (2,5 %); semi di chia (1,3 %); baccelli di carruba essiccati; fosfato bicalcico; cloruro di potassio; cloruro di sodio; inulina di cicoria

Cibo secco per gatti adulti

Trockennahrung Gruppe Adult Duck

Adult Duck

Per gatti adulti a partire da un anno d’età.

Adatto anche a gatti dal pelo lungo.

carne di pollame fresca (30 %); proteine di anatra, essiccate (18 %); riso; proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (10 %); fecola di patate; grasso di pollame; fegato di pollame idrolizzato; segale, maltata; uovo essiccato; farina di pesce da pesce di mare (2,5 %); zooplancton marino macinato (krill, 2,5 %); lievito di birra essiccato; panello di vinaccioli (1,5 %); semi di chia (1,3 %); baccelli di carruba essiccati; farina di guar; cloruro di sodio; cloruro di potassio; inulina di cicoria
Trockennahrung Gruppe Adult Fish

Adult Fish

Per gatti adulti a partire da un anno d’età.

Adatto anche a gatti dal pelo lungo.

salmone fresco (30 %); riso; farina di pesce da pesce di mare (12,5 %); proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (12,5 %); granturco; grasso di pollame; zooplancton marino macinato (krill, 5 %); fegato di pollame idrolizzato; segale, maltata; uovo essiccato; lievito di birra essiccato (2,5 %); panello di vinaccioli (1,5 %); semi di chia (1,3 %); baccelli di carruba essiccati; cloruro di sodio; cloruro di potassio; inulina di cicoria
Trockennahrung Gruppe Adult Lamb

Adult Lamb

Per gatti adulti a partire da un anno d’età.

Adatto anche a gatti dal pelo lungo.

carne, fegato, polmone di agnello freschi (totale: 30%); proteine di agnello, essiccate (14 %); proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (14 %); riso; granturco; grasso di pollame; fegato di pollame idrolizzato; segale, maltata; uovo essiccato; zooplancton marino macinato (krill, 2,5 %); lievito di birra essiccato (2,5 %); farina di pesce da pesce di mare; panello di vinaccioli; semi di chia (1,3 %); baccelli di carruba essiccati; cloruro di sodio; cloruro di potassio; inulina di cicoria; erbe essiccate (totale: 0,05 %; camomilla, finocchio, vischio, cumino, genziana)
Trockennahrung Gruppe Adult Light 0

Adult Light

Per gatti adulti in sovrappeso

Adatto anche a gatti sterilizzati

carne di pollame fresca (30 %); proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (23 %); riso; granturco; farina di pesce da pesce di mare (9 %); polpa di mele, essiccata (4 %); fegato di pollame idrolizzato; segale, maltata; uovo essiccato; zooplancton marino macinato (krill, 2,5 %); crusca d’avena (2,5 %); lievito di birra essiccato; semi di chia (1,3 %); grasso di pollame; cloruro di sodio; cloruro di potassio; inulina di cicoria
Trockennahrung Gruppe Adult Gf Poultry 0

Adult Poultry GF

Per gatti adulti a partire da un anno d’età.

Adatto anche per gatti sensibili

carne di pollame fresca (30 %); proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (22 %); amaranto (15 %); fecola di patate; farina di piselli; grasso di pollame; fegato di pollame idrolizzato; zooplancton marino macinato (krill, 2,5 %); farina di pesce da pesce di mare (2,5 %); lievito di birra essiccato (2,5 %); uovo essiccato; panello di vinaccioli; semi di chia (1,3 %); baccelli di carruba essiccati; cloruro di sodio; cloruro di potassio; fosfato bicalcico; inulina di cicoria
Trockennahrung Gruppe Salmon Gf

Adult Salmon GF

Per gatti adulti a partire da un anno d’età.

Adatto anche per gatti sensibili

salmone fresco (30 %); farina di pesce da pesce di mare (20 %); amaranto (15 %); farina di piselli; fecola di patate; grasso di pollame; zooplancton marino macinato (krill, 5 %); uovo essiccato (5 %); fegato di pollame idrolizzato; lievito di birra essiccato (2,5 %); panello di vinaccioli; semi di chia (1,3 %); baccelli di carruba essiccati; cloruro di potassio; inulina di cicoria
Trockennahrung Gruppe Senior 0

Senior

Per gatti anziani da 10 anni in poi

Azione delicata sui reni.

carne di pollame fresca (30 %); riso; proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (15 %); granturco; fegato di pollame idrolizzato; farina di pesce da pesce di mare (4,5 %); segale, maltata; grasso di pollame; uovo essiccato; zooplancton marino macinato (krill, 2,5 %); lievito di birra essiccato (2,5 %); semi di chia (2,5 %); panello di vinaccioli (2,0 %); baccelli di carruba essiccati; cloruro di potassio; cloruro di sodio; inulina di cicoria
Trockennahrung Gruppe Adult Complete

Adult Complete 32/16

Per gatti adulti a partire da un anno d’età.

Per gatti poco attivi.

proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (33 %); granturco; grasso di pollame; frumento; farina di pesce da pesce di mare (5 %); riso; segale, maltata (4 %); fegato di pollame idrolizzato; uovo essiccato; lievito di birra essiccato (2,5 %); semi di lino (1,1 %); cloruro di sodio; cloruro di potassio; inulina di cicoria
Trockennahrung Gruppe Adult Gf Maxi

Adult Maxi GF

Per gatti adulti a partire da un anno d’età.

Adatto soprattutto per gatti di grossa taglia

carne di pollame fresca (30 %); proteine di pollame, povere di ceneri, essiccate (21 %); amaranto (15 %); farina di piselli; fecola di patate; fegato di pollame idrolizzato; grasso di pollame; uovo essiccato; zooplancton marino macinato (krill, 2,5 %); farina di pesce da pesce di mare (2,5 %); lievito di birra essiccato (2,5 %); panello di vinaccioli; semi di chia (1,3 %); baccelli di carruba essiccati; farina di guar; cloruro di sodio; cloruro di potassio; fosfato bicalcico; inulina di cicoria
Alimenti umidi
Pouches Gruppe 0

Finest Selection

Ricette eccellenti in pratiche porzioni singole. Carne succulenta arricchita con ingredienti raffinati e cucinata accuratamente in porzioni singole. L’olio di salmone fornisce diversi acidi grassi insaturi.
Dosen Gruppe 0

Quality Selection

I gatti sono, come i loro simili che vivono allo stato selvaggio, essenzialmente carnivori. Per questo motivo si utilizzano esclusivamente carni fresche. Grazie all’elevato valore biologico di questi prodotti, il vostro gatto necessita di una quantità di alimento relativamente ridotta per coprire il proprio fabbisogno giornaliero.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

da cosa dipende il costo di un cucciolo

Da cosa dipende il costo di un cucciolo

Molto spesso, chi non ha confidenza con il mondo dell’allevamento dei felini, ritiene che l’acquisto di un cucciolo a tot euro sia eccessivo e speculativo.
Stasera, cerchiamo di spiegarvi brevemente quali e quanti fattori influiscono nella gestione di un allevamento e, di conseguenza, nella determinazione del prezzo, sperando che questo possa illuminare i novizi circa la quantità di lavoro che ogni singolo cucciolo richiede.

Il costo della selezione
Ogni micio di razza è il risultato di un lavoro di selezione sui suoi antenati che ha coinvolto persone ed energie. Se, acquistando un gatto di razza avete la garanzia di un certo aspetto e di un certo carattere, è solo grazie a questo meticoloso lavoro fatto di ricerca e di studio. Se, inoltre, avete il privilegio di imbattervi in figli di gatti pluripremiati (Gran Campioni Internazionali, Campioni Europei, ecc.) il micio è ancor più di pregio perchè ha buone probabilità di ereditare le eccellenti qualità morfologiche e caratteriali dei genitori.

Il costo dei riproduttori
Per iniziare un programma di allevamento è necessario avere almeno una fattrice. Naturalmente è doveroso ricercare una gatta di prima qualità, discendente da campioni, linee di sangue perfette, sani, soprattutto una ottima futura madre. Trovare una fattrice adeguata può richiedere molto tempo e, sicuramente, un gran dispendio di denaro.
Se poi si decide di acquistare anche un maschio (indispensabile per far partire una discendenza), sarà necessario che esso sia un ottimo rappresentante della razza e uno stallone da esposizione costa molti soldi.

Il costo delle cure veterinarie
Un allevamento attento alla salute dei propri gatti prevede almeno un insieme di visite annuali a cui sottopone tutti i suoi gatti (inclusi i neutri): tra queste una visita generale, le vaccinazioni annuali. Se, malauguratamente, qualche micio si ammala, le spese si innalzano a livelli inimmaginabili. E purtroppo i gatti sono creature che molto spesso soffrono di patologie facilmente trasmissibili che possono riportare severe conseguenze (es. un banale raffreddore può degenerare in una polmonite, in rinite cronica ecc.).

Il costo dei test per la prevenzione delle malattie genetiche
Un allevamento serio, oltre che attento, deve testare i propri gatti per quell’insieme di tare genetiche note per la razza allevata.
Tuttavia, questi test, da ripetersi annualmente e per ogni riproduttore, hanno un costo per l’allevatore (in termini di ecografie annuali e/o test sul DNA) che, di riflesso, garantisce la salute del cucciolo ricadendo, indiscutibilmente, sul prezzo finale.

Il costo di ogni gestazione
La gestione di mamma gatta dura circa due mesi e a pochi giorni dal parto la gatta avrà quadruplicato il suo fabbisogno energetico quotidiano. Inoltre, avrà bisogno che le venga fatta almeno un’ecografia per monitorare lo stato della gravidanza e il numero dei cuccioli. Sperando che vada tutto bene…

Il costo di ogni cucciolata
Ogni cucciolata è una gioia che si rinnova ma ha anche costi che si sommano. Innanzitutto, mamma gatta va monitorata con una ecografia subito dopo il parto per scongiurare l’insorgenza di eventuali infezioni post-parto. Se la cucciolata è numerosa, il latte materno va integrato con latte artificiale per cuccioli (che costa quanto il latte in polvere ad uso umano!) da somministrare con apposito biberon a partire dai primi giorni di vita e per almeno 3 settimane, ogni 3-4 ore, notti incluse.
I cuccioli vanno sverminati, vaccinati e, ancora una volta, per favorire al meglio lo sviluppo delle loro capacità digestive, vanno svezzati con cibo di primissima qualità e, a volte, aiutati con degli integratori che ne accompagnino la crescita.
Per tutto il tempo della lattazione, mamma gatta continuerà ad avere un fabbisogno energetico quotidiano in costante crescita, che tornerà ai suoi livelli abituali solo dopo il completo svezzamento dei cuccioli.
Sperando, ancora una volta, che vada tutto bene. Se uno dei cuccioli si ammala e, malauguratamente trasmette i suoi problemi ai fratelli, l’intera cucciolata può andare persa nel giro di pochi giorni…
Svezzati i cuccioli, mamma gatta ha bisogno di essere rimessa in forze: l’alimentazione a parte, può essere necessario ricorrere ad integratori alimentari che le permettano di recuperare tutto il suo vigore.

Le spese di viaggio
Le esposizioni sono una necessità per un allevatore che si occupi seriamente della sua razza perchè, risultati a parte, esse gli consentono di apprendere quello che stanno facendo gli altri appassionati ed, eventualmente, se sta facendo errori nel lavoro di selezione. Spesso un allevatore si sposta per le esposizioni in giro per l’Italia e talvolta anche all’estero. Ogni esposizione può, quindi, costare il pedaggio, la benzina (o il biglietto aereo per almeno una persona e il costo di trasporto del gatto e dell’attrezzatura), l’albergo, il vitto.

La pubblicità
Farsi conoscere, significa anche inserire annunci pubblicitari su riviste e siti internet specializzati la cui pubblicazione, spesso e volentieri, può costare anche centinaia di euro ogni anno.
Il costo dei documenti ufficialiSeppur irrisori rispetto alle altre voci, anche i costi per le denunce di nascita, le richieste di pedegree (una per cucciolo), la tassa annuale di iscrizione all’associazione appartenente, quella di richiesta per l’affisso, entrano a far parte del bilancio finale di un allevamento.

Il costo della formazione
Allevatori non si nasce ma si diventa. E diventarlo, oltre che passione e dedizione, richiede anche e soprattutto studio e formazione. I libri di genetica, di biologia, di etologia e le riviste specializzate costano e richiedono tempo e concentrazione per essere assimilati.

Se le cose non vanno…Infine, è doveroso far presente come tutte queste spese possono aumentare a livelli vertiginosi se qualcosa va storto: un riproduttore/riproduttrice che si ammala, un’intolleranza che va controllata con cibo dietetico, un gatto ritirato improvvisamente dal programma, un’intera cucciolata che va assistita farmacologicamente e tanto, tanto altro…

vetbeds

VETBEDS

Vetbed

I vetbeds sono tappeti molto morbidi e traspiranti –  molto conosciuti ed usati nel mondo cinofilo. Nel nostro mondo (felino) si stanno facendo conoscere solo ora.Molto pratici in quanto morbidissimi, isolanti e traspiranti possono essere usati comodamente come fondo alle nursery – lasciando passare lo sporco (che verrà raccolto dal telino sottostante) e tenendo i piccoli sempre al caldo e all’asciutto.

Grazie al rivestimento antiscivolo in lattice in fondo, questo Premium Vet Bed risulta anche facile da pulire in quanto resta fermo sul posto. Il tuo piccolo amico rimarrà sempre al caldo in quanto questo tappeto conserva il calore corporeo isolandolo completamente dal pavimento. Essendo anallergico può essere usato in qualsiasi condizione anche con animali sensibili. Può essere lavato bene in lavatrice fino a 40 gradi. L’imbottitura di questo cuscino ha un’altezza di 28 mm.

disponibili in moltissime fantasie e misure

75×50 – euro 12,00

100×75 – euro 20,00

150×100 – euro 35,00

Soffiatore silenzioso BTS Blower Dryer AGC

Soffiatore silenzioso BTS Blower Dryer AGC • 2400W – 3000W – 65db

BT TURBO SILENCE BTS2400 • il soffiatore più silenzioso – al momento – sul mercato mondiale – ottimo per toelettatura di gatti e cani anche di grandi dimensioni

SCHEDA TECNICA

altezza 26 cm
larghezza 19 cm
lunghezza 36 cm
peso +/- 3 kg
Potere 2400 watt
db 62
Flusso d’aria 90 l / secondo
materiale ABS
Numero di pagina del catalogo 88

Bi Turbo Silence BTS 2400 Blower Dryer  – 2400 Watt.62DB: IL PIÙ SILENZIOSO SUL MERCATO, QUASI IL SUONO DELL’ESSICCATORE IN FUNZIONE.È dotato di una resistenza di 400 Watt controllata da un interruttore, è possibile scegliere di attivarlo o meno per adattare la temperatura di uscita in base al flusso d’aria e alla temperatura dell’ambiente. Il flusso di l’aria è anche controllata da un interruttore e un dimmer. Il resistore può funzionare solo se il motore è in funzione. Il ventilatore / essiccatore BTS 2400 è molto potente (max 2400 W) e molto silenzioso.

Soffiante essiccatore BTS 2400 …………… .. 230 V – AC 50-60 Hz – 2400 Watt – 62 dB

Venduto completo di tubo flessibile flessibile ed estensibile (da 1 a 2,5 metri) e 3 punte del riduttore.

1 anno di garanzia

Il ventilatore / essiccatore BTS 2400 è progettato per asciugare esclusivamente cani e gatti. Risucchia facilmente l’acqua intrappolata nel mantello dell’animale e offre un’eccellente pre-essiccazione e asciugatura. L’uso dell’aria forzata è molto diverso dall’aria ventilata, si consiglia di evitare un utilizzo, senza interruzioni, superiore a 15 minuti. Per ottenere la massima qualità della spazzolatura, è consigliabile spazzolare i capelli con una spazzola morbida evitando di toccare la pelle.

Tenere l’estremità del tubo di scarico dell’aria a una distanza sufficiente dall’animale, spostarsi avanti e indietro senza rimanere per più di due secondi nello stesso punto dell’animale.

B as BI: Oltre alle funzioni di asciugatura a soffietto, il BTS 2400 diventa un aspirapolvere in combinazione con il dispositivo di riferimento M904 – M905 di GROOMING STATION

Mi piace Turbo: equipaggiato con un motore da 2000 watt per una maggiore durata e ottenere una portata paragonabile a quella di un doppio ventilatore. Grazie all’energia recuperata, una resistenza da 400 watt è in gran parte sufficiente per un’asciugatura rapida ed efficiente.

S come SILENZIO: l’obiettivo è lavorare in un’atmosfera tranquilla e silenziosa senza alterare le sue eccezionali capacità.

Oltre ai riduttori standard, è possibile adattare 4 ugelli (opzionali) per un’asciugatura rapida, efficiente e di qualità. Piede per soffiatore ref M915

Bi Turbo Silence BTS 3000 Blower Dryer AGC –  3000 Watt.62DB 

SCHEDA TECNICA

altezza 26 cm
larghezza 19 cm
lunghezza 36 cm
peso +/- 3 kg
Potere 3000 watt
db 62
Flusso d’aria 90 l / secondo
materiale ABS
Numero di pagina del catalogo 89

SAPERNE DI PIÙ

Bi Turbo Silence BTS 3000 Blower Dryer CREAZIONE AGC – TURCHESE – 3000 Watt.62DB: IL PIÙ SILENZIOSO SUL MERCATO, QUASI IL SUONO DELL’ESSICCATORE IN FUNZIONE.

È dotato di una resistenza di 1000 Watt controllata da un interruttore, è possibile scegliere di attivarlo o meno per adattare la temperatura di uscita in base al flusso d’aria e alla temperatura ambiente. l’aria è anche controllata da un interruttore e un dimmer. È dotato di un variatore di calore. Il resistore può funzionare solo se il motore è in funzione. Il ventilatore / essiccatore BTS 3000 è molto potente (max 3000 W) e molto silenzioso.

Soffiante essiccatore BTS 3000 …………… .. 230 V – AC 50-60 Hz – 3000 watt – 62 dB

Venduto completo di tubo flessibile flessibile ed estensibile (da 1 a 2,5 metri) e 3 punte del riduttore.

1 anno di garanzia

Il ventilatore / asciugatrice BTS 3000 è progettato per asciugare esclusivamente cani e gatti. Risucchia facilmente l’acqua intrappolata nel mantello dell’animale e offre un’eccellente pre-essiccazione e asciugatura. L’uso dell’aria forzata è molto diverso dall’aria ventilata, si consiglia di evitare un utilizzo, senza interruzioni, superiore a 15 minuti. Per ottenere la massima qualità della spazzolatura, è consigliabile spazzolare i capelli con una spazzola morbida evitando di toccare la pelle.

Tenere l’estremità del tubo di scarico dell’aria a una distanza sufficiente dall’animale, spostarsi avanti e indietro senza rimanere per più di due secondi nello stesso punto dell’animale.

B as BI : Oltre alle funzioni di asciugatura a soffietto, il BTS 2400 diventa un aspirapolvere in combinazione con la stazione di ricondizionamento GROOMING STATION M903 – M904

Mi piace Turbo : equipaggiato con un motore da 2000 watt per una durata maggiore e ottenere una portata paragonabile a quella di un doppio ventilatore. Grazie all’energia recuperata, una resistenza di 1000 watt è in gran parte sufficiente per un’essiccazione rapida ed efficiente.

S come SILENZIO : l’obiettivo è lavorare in un’atmosfera tranquilla e silenziosa senza alterare le sue eccezionali capacità.

Oltre ai riduttori standard, è possibile adattare 4 ugelli (opzionali) per un’asciugatura rapida, efficiente e di qualità. Piede per soffiatore ref M915

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
Translate »
Shopping cart close